Quanto vi costano i boccioni d’acqua per ufficio?

BOCCIONI-ACQUA-UFFICIO

La tecnologia ha migliorato la nostra vita in ufficio in molti modi: oggi disponiamo di linee di videoconferenze performanti, piattaforme di condivisione in cloud e intelligenze artificiali che ci permettono di fare quasi tutto. 

Ma bisogna tenere in considerazione anche le esigenze più basilari dei dipendenti, come la disponibilità di acqua potabile. Se un tempo ricorrere all’acquisto di bottiglie d’acqua e boccioni d’acqua per ufficio sembrava del tutto normale, oggi si riflette sulla mancanza di sostenibilità di queste scelte e si cercano nuove alternative, possibilmente più economiche.

Acqua per l’ufficio: costi evidenti e costi nascosti

I boccioni d’acqua per ufficio hanno un costo manifesto e costi più occulti. 

Da un punto di vista pratico occorre considerare che richiedono un’organizzazione: bisogna che qualcuno controlli le scorte e ordini i boccioni in previsione del consumo, che è variabile a seconda delle stagioni. In breve è necessario che un dipendente, che potrebbe occuparsi di questioni più importanti, distolga la sua attenzione dal proprio lavoro e dedichi a questo parte del suo tempo.

I boccioni devono essere sostituiti periodicamente, si deve quindi disporre di un magazzino o un’area per lo stoccaggio nella quale siano garantite perfette condizione di igiene e temperatura. 

Per scongiurare il pericolo che il contenitore in PET rilasci sostanze potenzialmente dannose nell’acqua, i boccioni d’acqua per ufficio vanno conservati al riparo da fonti di luce e di calore.

Sostituire il boccione è inoltre faticoso perché il peso è intorno ai 20 kg.

In tema di costi non è possibile ignorare poi il costo ambientale: si tratta di una faccenda più complessa di quanto possa sembrare, in quanto oltre alla nota problematica relativa alla produzione di plastica e al suo smaltimento, bisogna considerare anche il trasporto su strada per lunghi tragitti e la conseguente immissione di Co2 nell’ambiente.

I boccioni d’acqua per ufficio non sono consigliati nemmeno sotto il profilo della sicurezza perché, a differenza dell’acqua alla spina, che viene erogata sul momento, la permanenza del liquido nel contenitore può determinare una proliferazione di batteri a meno che il loro contenuto non sia consumato molto velocemente.

Gli uffici ad alta frequentazione, inoltre, hanno un bacino d’utenza vario e la sola disponibilità di acqua naturale difficilmente riesce ad accontentare i gusti di tutti, oggi si beve spesso acqua frizzante, c’è chi la preferisce a temperatura ambiente e chi invece fredda, ecc.

L’erogatore d’acqua per ufficio conviene di più

Acquistando o noleggiando un erogatore d’acqua alla spina per l’ufficio al posto dei boccioni si ottengono molti vantaggi: a conti fatti costano di meno, non inquinano e sono pratici e facili da usare. Non bisogna sostituire periodicamente alcunché, perché si collegano alla rete idrica e utilizzano quindi l’acqua più economica che esista, quella di rubinetto. Nei distributori d’acqua per ufficio ACQUALYS la manutenzione è compresa nel prezzo del noleggio e non si verificano variazioni di mese in mese.

Ma perché non si può bere l’acqua di rubinetto così come arriva nelle nostre case e nei nostri uffici? L’acqua della rete idrica è particolarmente sicura e può essere bevuta senza rischi ma è stata disinfettata con il cloro, il quale, anche se presente in percentuali minime, conferisce un retrogusto spiacevole, a volte metallico. 

Questo problema può facilmente essere risolto con il filtraggio e altre tecnologie, capaci non solo di eliminare le tracce di cloro, ma anche le eventuali impurità e particelle raccolte dall’acqua nel percorso che la conduce fino a noi.

L’erogatore d’acqua per ufficio può erogare anche acqua frizzante e fornire acqua anche a temperature diverse da quella ambiente, ideali per la preparazione di bevande rinfrescanti o tè e tisane direttamente sul posto di lavoro.

In conclusione l’erogatore d’acqua è più conveniente dei boccioni d’acqua per ufficio sotto diversi profili. 

Per ricevere altre informazioni sui nostri distributori potete contattarci al numero verde o utilizzare il modulo Contatti del sito.