Distributori d’acqua: attenzione alle truffe

truffe-distributori-acqua

“Paghi solo la manutenzione”, “Ti regaliamo un distributore d’acqua”, “Sei proprio tu il fortunato vincitore!”: sono solo alcuni degli specchietti per allodole utilizzati da alcuni truffatori per estorcere denaro allo sfortunato consumatore caduto in trappola.

Negli anni passati le autorità di pubblica sicurezza hanno raccolto diverse denunce a carico di soggetti che proponevano la partecipazione ad un sondaggio telefonico sul consumo di acqua potabile, con la possibilità di vincere un “sistema per il trattamento delle acque”.

Naturalmente tutti i partecipanti lo vincevano e ricevevano la visita di un operatore che riusciva a strappare una firma su un modulo prestampato che, in realtà, celava un contratto di acquisto molto salato! Il malcapitato, purtroppo, se ne accorgeva solo dopo, quando cioè la società, scaduto il termine di legge previsto per il recesso, chiedeva insistentemente il saldo.

Al di là delle truffe vere e proprie esistono però nel nostro settore altri tipi di pratiche commerciali scorrette.

Se non è truffa, è inganno

Desideriamo invitare i nostri lettori a diffidare anche di chi propone impianti di depurazione con la promessa di pagare solo la manutenzione: questo facilmente si traduce in spese per la manutenzione fasulle e gonfiate a dismisura con le quali, fondamentalmente, si paga anche l’impianto.

Potrebbe capitarvi di incontrare rappresentanti di questa o quella società nei centri commerciali: sono molto insistenti e spesso riescono nell’intento di presentarsi a casa vostra, eseguire false analisi dell’acqua e poi vendervi impianti dichiarati come di ultima generazione ma, in realtà, di produzione orientale e dal valore commerciale molto basso.

Acquistare in rete o con le modalità descritte sopra prodotti scadenti non significa soltanto rimetterci del denaro ma espone naturalmente a rischi per la salute: si pensi, per esempio al rilascio di sostanze contaminanti dovute ad una componentistica a basso costo.

Nel migliore dei casi invece, vi ritrovereste con un prodotto che non ha alcun potere filtrante e non migliora sotto nessun punto di vista le caratteristiche dell’acqua del vostro rubinetto.

Rivolgetevi solo ai professionisti

Basta spesso un po’ di buon senso per riconoscere chi si improvvisa del mestiere, senza avere in verità nessuna conoscenza ed esperienza sull’argomento. Se desiderate informazioni, noi di Acqualys siamo a vostra disposizione per rispondere a qualunque dubbio o domanda. Vi invitiamo pertanto a contattarci al numero verde o scriverci.

n_verde_ok