I PURIFICATORI D’ACQUA ACQUALYS SONO IDONEI A FRUIRE DEL CREDITO D’IMPOSTA PARI AL 50% (LEGGE 30 dicembre 2020, n. 178).

Come rendere l’attività più ecologica: inizia con un distributore di acqua

Dispenser e Erogatori d'acqua Acqualys

Nel mondo ultra-competitivo del commercio, non è facile essere eco sostenibili. Poche aziende possono permettersi di ignorare il problema dell’ecosostenibilità, l’ambiente è ormai al centro della quotidianità di tutti.

Poche aziende contribuiscono da sole alla maggior parte dell’inquinamento

Le sole compagnie petrolifere hanno un notevole impatto sull’ inquinamento atmosferico: i produttori di combustibili fossili infatti, o ignorano l’impatto ambientale delle loro attività, o ne sono consapevoli ma non sono disposti a ridurlo. Le loro contro-argomentazioni si basano su una diversa gamma di necessità: il mondo ha bisogno di energia, di aria condizionata e di uffici moderni iper-illuminati.

Ma anche le nostre abitudini quotidiane possono creare impatti disastrosi. Ad esempio, ogni anno vengono dispersi nell’ambiente 16 miliardi di bicchieri di carta plastificata, che comportano il taglio di 6,5 milioni di alberi. Questo dato evidenzia l’enorme impatto sull’ecosistema delle nostre abitudini quotidiane. Un altro esempio è rappresentato dal consumo annuo di bottiglie di plastica monouso che supererà il mezzo trilione entro il 2021, con un impatto devastante per l’ambiente.

 

Cominciate da un distributore d’acqua: bastano piccoli cambiamenti per ottenere considerevoli risultati

Il Bottleless Water Movement coinvolge gruppi ambientalisti, governi e imprese che si battono per trovare alternative alle bottiglie di plastica e per promuovere l’utilizzo di materiali ecosostenibili. Il movimento indica nuove soluzioni alle imprese che intendono adottare pratiche ecosostenibili che consentano di evitare, ad esempio, la produzione di 1,5 milioni di tonnellate di plastica trasformate ogni anno in bottiglie monouso.

I dispenser d’acqua per l’ufficio rappresentano una di queste soluzioni perché permettono di abbandonare l’uso delle bottiglie di plastica o dei boccioni e di ridurre fino al 72% le emissioni di CO2 legate all’aqua da bere. Questo perché un distributore d’acqua collegato alla rete idrica diventa una sorgente inesaurible di acqua microfiltrata a km 0 (evitando quindi tutte le problematiche relative all’imbottigliamento, trasporto, stoccaggio e smaltimento dei vuoti dell’acqua o dei boccioni).

 

Acqualys: garanzia di ecosostenibilità

L’ecosostenibilità nasce dai comportamenti: ecco perché Acqualys propone soluzioni diverse per gli  erogatori d’acqua.

Ecco alcuni esempi: i distributori d’acqua installati da Acqualys dispongono della modalità sleep (per non consumare energia quando non sono in uso) o di meccanismi antiallagamento e di rilevamento delle perdite e in generale sono progettati per aiutare le aziende a promuovere l’ecosostenibilità attraverso i contenuti innovativi dei suoi prodotti.

Le norme ISO 14000 rappresentano un riferimento per le aziende in materia di gestione ambientale: chi sceglie erogatori della gamma Waterlogic, distribuiti in Italia da Acqualys, può contare sulla certificazione ISO 14001 di Waterlogic.

 

Le misure di cui beneficiano business e pianeta

Diventare ecosostenibili non  è solo una questione di norme ma anche di mentalità. Sensibilizzando i propri collaboratori alle tematiche ambientali aumenterà l’impatto di ogni iniziativa. Tre semplici misure permettono di raggiungere obiettivi di ecosostenibilità più rapidamente.

1. Familiarizzare con la legislazione

Ogni azienda può incoraggiare un cambiamento a livello comportamentale rispettando gli standard ISO, riconoscendo la ricchezza di risorse offerte dai movimenti ambientalisti globali e promuovendo una legislazione a sostegno dell’ecosostenibilità.

2. Parlarne con i colleghi

Parlate con i colleghi della scarsità di iniziative eco-compatibili dal momento che l’attuale consumo di plastica potrà portare, entro il 2050, a degli oceani nel quale il peso della plastica sarà superiore a quello dei pesci.

3. Risparmiare in profondità

Semplici pratiche quotidiane, come lo spegnimento delle luci o del riscaldamento o del condizionamento nelle stanze vuote, possono ridurre i consumi ed i costi annuali che una azienda deve sostenere. Parlando di risparmio, un distributore d’acqua Acqualys può avere un impatto positivo non soltanto sull’ambiente, ma rende evitabili i costi palesi ed occulti relativi all’acqua in bottiglia (consegna, stoccaggio, trasporto, gestione dei vuoti, bicchieri usa e getta, elettricità dei distributori automatici ecc).

Per ulteriori informazioni sull’installazione di un distributore d’acqua, contattate oggi stesso un esperto.

Dispenser, Distributori e Erogatori d’acqua a rete idrica | ACQUALYS
News

I migliori erogatori d’acqua per ufficio

Sempre più aziende e attività commerciali hanno rinunciato negli ultimi anni ai boccioni d’acqua per ufficio e all’installazione delle macchinette di distribuzione delle bottiglie d’acqua.