I PURIFICATORI D’ACQUA ACQUALYS SONO IDONEI A FRUIRE DEL CREDITO D’IMPOSTA PARI AL 50% (LEGGE 30 dicembre 2020, n. 178).

Idratarsi correttamente in gravidanza: come un distributore d’acqua per ufficio può aiutare quotidianamente le future mamme

Bere molto e spesso è importante e non è una novità: è uno dei principi da seguire se si vuole vivere bene e avere un’alimentazione corretta. Sono molti i benefici che questa sana pratica apporta: accelera il metabolismo, fa perdere peso, idrata e migliora la pelle, depura e rafforza il sistema immunitario. Anche in gravidanza è estremamente importante idratare l’organismo, ma non sempre risulta semplice ricordarsene. Soprattutto sul luogo di lavoro diventa difficile conciliare le attività di cui è costellata la giornata e il bere regolarmente, che dovrebbe essere un “must do” per ogni donna in stato interessante. Con un distributore d’acqua per l’ufficio la missione quotidiana può essere completata con maggiore facilità.

Quali sono i rischi del non bere e i benefici del bere tanta acqua in gravidanza?

Bere molta acqua (almeno 1 litro e mezzo-2 litri al giorno) allevia molti inconvenienti legati alla gravidanza, prevenendo molti problemi e favorendo il benessere della mamma e del bambino. Innanzitutto, la disidratazione può comportare un aumento della nausea, delle contrazioni, dei mal di testa, dell’irregolarità intestinale e delle infezioni urinarie. Parallelamente, può essere un rischio anche per il feto: il liquido amniotico è composto in gran parte di acqua, quindi un apporto di acqua ridotto potrebbe comportare il posizionamento del bambino troppo a ridosso dell’utero, aumentando la possibilità di deformazioni agli arti.

Assumendo in modo corretto le quantità di acqua consigliate si evita di incorrere in questi problemi e si ottengono anche diversi (e naturali) risultati:

  • controllo della ritenzione idrica, del gonfiore e del senso di pesantezza alle gambe;
  • tonicità ed elasticità dei tessuti, quindi meno smagliature;
  • prevenzione contro stitichezza, emorroidi e sbalzi ormonali.

Come preservare la vitale abitudine di bere anche in ufficio?

In gravidanza bisogna bere tanto e spesso. Con un distributore d'acqua ufficio bere diventa sempliceA casa si riescono a mantenere inalterate le proprie abitudini alimentari, ma al lavoro questo può risultare difficile sia perché ci si focalizza sulle occupazioni quotidiane, sia per la mancanza delle comodità che si hanno a casa propria. Una di queste è proprio l’avere a disposizione la quantità necessaria di acqua. Inoltre, può risultare scomodo portare in borsa litri e litri di acqua se non si ha modo di fare la scorta in ufficio e se ci si sposta coi mezzi pubblici. Con l’inserimento di un erogatore acqua in ufficio si eliminano molti piccoli-grandi disagi per le future mamme: potranno avere accesso alla loro bevanda salvavita senza dover trasportare bottiglie pesanti, stancandosi o dimenticandosene.

Acqua buona e sempre a portata di mano con i distributori d’acqua Acqualys

Installando i distributori d’acqua per uffici  la qualità della vita alla scrivania migliora e si dimostra di avere un occhio di riguardo per le donne e per il loro fisiologico bisogno di bere e idratarsi per non incorrere in problematiche fastidiose che possono portare ad assenze per problemi di salute.  Acqualys propone  erogatori d’acqua diversi ed innovativi sia per la tecnologia utilizzata che per il design elegante e pensato per essere adatto ad ogni luogo e bisogno.  Sono estremamente pratici da usare e facili da installare: si attaccano direttamente alla rete idrica e erogano acqua pura al 99,9999%, per una sicurezza nel bere a prezzi competitivi. Bere acqua buona, pura e sicura è importante per tutti ma in modo particolare per le donne incinte che devono stare attente non solo alla loro salute ma anche a quella del nascituro.