Distributori d’acqua per uffici: 5 trucchi per bere di più anche nei luoghi di lavoro

distributori d'acqua per ufficio aiutano i dipendenti a bere di più durante tutta la giornata

Bere fa bene, lo sanno tutti. Il nostro corpo è composto da oltre il 60% di acqua e, proprio per questo, è importante garantirgli una corretta idratazione durante tutta la giornata. Assumere acqua migliora le prestazioni cognitive, favorisce l’eliminazione delle tossine, il mantenimento della corretta umidità delle mucose del naso e della gola e, soprattutto, aiuta a evitare il rischio disidratazione, un problema che può causare affaticamento e senso di stanchezza, andando a compromettere anche il rendimento sul lavoro.

Esistono diversi metodi per idratarsi sul posto di lavoro, ma tra i migliori, va certamente annoverata la presenza di distributori d’acqua per uffici negli spazi comuni, una valida alternativa ai classici erogatori a boccioni, che contribuisce a invogliare dipendenti e collaboratori a bere in qualsiasi momento della giornata, con in più la certezza di avere un prodotto sicuro e senza impurità.

Come bere di più utilizzando i distributori d’acqua per uffici

Che l’acqua sia fonte di benessere per l’organismo è un dato di fatto ma, è altrettanto vero che non sempre ci si ricorda di berne il giusto quantitativo durante il giorno. Ci sono, però, alcuni utili suggerimenti o spunti che possono agevolare l’assunzione di acqua anche quando si è a lavoro.

  1. Aggiungere un aroma naturale. Perché non mettere in infusione una fettina di limone, lime o arancia per dare una gradevole nota aromatica all’acqua e farla diventare una bevanda gustosa? In alternativa, si può scegliere di aggiungere qualche foglia di menta, dello zenzero, mela e cannella, frutti di bosco, cetriolo e rosmarino e molto altro ancora, dando libero sfogo al proprio gusto e alla propria fantasia.
  2. Alternare l’acqua naturale a quella frizzante. Consiglio valido soprattutto per gli amanti delle bibite gassate che, in questo modo, potranno ovviare alle bevande piene di zuccheri e calorie. Per venire incontro alle esigenze di chi ama le bollicine, con i distributori d’acqua è possibile scegliere di erogare acqua frizzante in qualsiasi momento si voglia berla.
  3. Bere per rilassarsi, fare una piccola pausa e sgranchire le gambe. Questo potrebbe essere un buon proposito specialmente per chi, per pigrizia, tende a portare ogni giorno l’acqua nella bottiglietta di plastica e, anche quando ha sete, non stacca gli occhi dal computer e non si alza dalla sedia. Concedersi una piccola pausa per andare a prendere un bicchiere di acqua pura a un dispenser d’acqua per ufficio, deve, invece, diventare una sana abitudine.
  4. Scaricare un’APP. Ormai, tramite smartphone e dispositivi mobili è davvero semplice trovare l’APP giusta che, a mo’ di promemoria, ricorda di bere e aiuta a farlo correttamente, calcolando anche il giusto quantitativo giornaliero da assumere.
  5. Fare un planning e una tessera dell’acqua. Chi ama il caffè al bar, abitualmente approfitta delle comode tessere cumulative con i tagliandini staccabili che, a ogni consumazione, vengono consegnati al barista. Perché non farne una anche per l’acqua? Renderà più divertente l’azione di berne un bicchiere. Inoltre, si potrebbe aggiungere anche una vera e propria tabella con indicato l’orario approssimativo da dedicare alla “pausa acqua”.

distributori d'acqua per ufficioaromatizzare l'acqua con frutta o menta può essere una soluzione per bere di più nel corso della giornata Boccioni vs erogatori d’acqua: in ufficio vincono i secondi

Toccasana per il corpo e per la mente, l’acqua, in un’azienda, dovrebbe essere sempre a disposizione dei dipendenti. Meglio se fruibile tramite un dispenser da sostituire ai classici boccioni d’acqua per ufficio in cui l’acqua spesso stagna e, stando molto tempo a contatto con la plastica, rischia di deteriorarsi.

Ma quale erogatore scegliere? Acqualys mette a disposizione un’ampia gamma di distributori d’acqua per uffici, pratici e funzionali, adatti a ogni ambiente ed estremamente semplici da installare: bastano solo una presa elettrica e un allacciamento alla rete idrica.

Portare ogni giorno le bottiglie d’acqua a lavoro o utilizzare il boccione d’acqua è scomodo e faticoso, oltre a danneggiare la natura; per questo dovrebbe diventare una buona abitudine munire le aziende di erogatori che permettono di accedere a una fornitura illimitata di acqua microfiltrata e sempre fresca.