Legionella nei locali pubblici: l’importanza dei distributori di acqua alla spina

La legionellosi è un’infezione che colpisce le vie respiratorie ed è causata da un batterio conosciuto con il nome di legionella. La malattia, scoperta in America nel 1976, è ancora oggi molto diffusa anche in Italia. Non tutti, però, sanno come si contrae e che, per poterla debellare, è fondamentale purificare l’acqua potabile con un sistema idrico certificato. Il contagio, infatti, avviene inalando acqua contaminata sotto forma di “aerosol”, il che significa che la legionellosi può facilmente colpire chiunque a qualsiasi età.

I locali pubblici (bar, ristoranti, hotel, palestre, ecc.) e i luoghi di lavoro frequentati da molte persone sono quelli in cui è più facile contrarre l’infezione. In questi ambienti è necessario fare tutto il possibile affinché non proliferi la legionella. Oltre al controllo e alla manutenzione degli impianti di produzione e distribuzione dell’acqua e di quelli di condizionamento dell’aria, è bene prevedere l’installazione di distributori di acqua alla spina dotati di sistemi che possano contribuire a debellare tutti i batteri in circolo.

Proteggere l’acqua potabile dalla diffusione della legionellosi

Secondo i dati elaborati nel 2016 dall’Istituto Superiore di Sanità contenuti nel rapporto annuale sulla legionellosi, nel 2015 sono stati segnalati 1569 casi di infezione; di questi, 1548 sono stati confermati e 21 sono stati considerati probabili. Sei sono le regioni più colpite: Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Lazio e Piemonte.

Il numero elevato di casi notificati dovrebbe essere un monito, soprattutto per gli operatori del settore Ho.Re.Ca, a tenere alta la guardia e ad attivare (o potenziare) misure preventive al fine di ridurre la contaminazione da legionella, oltre a proteggere, in generale, la qualità dell’acqua. A questo scopo, esistono specifici dispenser d’acqua per ristoranti e per bar, funzionali per qualsiasi tipologia e dimensione del locale.

Distributori di acqua alla spina: il modo più semplice per eliminare germi e batteri

La rete di distribuzione dell’acqua pubblica è terreno fertile per la proliferazione non solo della legionella ma anche di numerose altre tipologie di batteri che, con estrema facilità, possono entrare in contatto diretto con l’uomo. È sufficiente un gesto davvero semplice come quello di bere un bicchiere d’acqua o lavarsi i denti, per assumere sostanze che possono rivelarsi nocive per il nostro organismo. I depuratori di acqua professionali ci vengono in aiuto. Come? Purificando l’acqua potabile grazie alle più moderne tecnologie di filtrazione e a sistemi che irraggiano l’acqua con la luce UV ed eliminano tutti i batteri eventualmente presenti.

Bere acqua alla spina pura e sicura

i distributori di acqua alla spina sono molto utili nel locali pubblici perché contribuiscono a debellare il rischio di legionella e a eliminare i batteri presenti nell'acquaCome abbiamo visto, bar, ristoranti e hotel, dato l’elevato numero di persone che li frequentano quotidianamente, sono i primi a doversi attrezzare per non correre il rischio di contribuire alla diffusione della legionella. Inoltre, chi se non i titolari o gestori di queste attività dovrebbe garantire un’eccellente qualità dell’acqua? La scelta di installare dei distributori di acqua alla spina nei locali pubblici diventa d’obbligo per tutelare dipendenti e clienti.
Ma ci sono altri vantaggi da non trascurare: un notevole risparmio in termini di costi, la sicurezza di non rimanere mai senz’acqua, la velocità e la capacità di erogazione e, soprattutto, la tranquillità di avere a disposizione solo acqua di qualità, fresca, a temperatura ambiente, naturale o frizzante, a seconda dei gusti.

Allacciare un distributore di acqua alla spina alla rete idrica non basta per eliminare definitivamente la legionella, tuttavia aiuta concretamente a sconfiggere i batteri presenti nell’acqua potabile, rendendola pura e sana: pronta per essere bevuta.